ECCO CHI ABBIAMO AVUTO IN COMMISSIONE DIFESA. DE GREGORIO : “ Berlusconi mi ha corrotto con 3 milioni di euro per sabotare il Governo Prodi “.

Il Parlamentare Sergio De Gregorio confessa di aver venduto la propria funzione.
Eletto con IdV passò nel CentroDestra proprio mentre diventa presidente della Commissione Difesa. Ha fornito le prove finite in un verbale.  “ Due milioni di  euro li ho avuti in nero, il resto come sostegno al mio movimento “. “ Non mi voglio giustificare, so che è reato ma avevo debiti fino al collo “ . De Gregorio dichiara nei verbali pubblicati da Repubblica “ Ho partecipato all’ Operazione Libertà  diretta a ribaltare il Governo prodi. Già dopo il voto che mi vide eletto presidente della  Commissione Difesa , discussi a palazzo grazioli con Berlusconi di una strategia di sabotaggio della quale mi intesto tutta la responsabilità”. “ Ho ricevuto 2 milioni in contanti da Lavitola a tranche da 200 e 300 mila euro. De Gregorio cercò di trascinare nella corruzione il Senatore Caforio  ma fu un errore; “ dissi a Berlusconi che forse Caforio poteva iscriversi al ruolo degli indecisi” e lui mi disse “ puoi proporgli fino a 5 Milioni “. Ma Caforio registrò il dialogo e denunciò De Gregorio.De Gregorio , dopo l’accordo, cambiò casacca solo all’ultimo giorno per non  destare sospetti “ Avendo fatto quel ragionamento con Berlusconi chiamo il Senatore Schifani e gli dico – Renato, se mi votate io accetto i voti e mi prendo la responsabilità di farmi indicare dal Presidente Commissione Difesa”.“
Berlusconi aveva promosso l’Operazione libertà  per determinare in ogni modo possibile la fine del governo Prodi”. “ IO continuavo in Commissione Difesa a respingere i provvedimenti del Governo . Era sicuramente un motivo che indeboliva Prodi”.
UNA PARTE DEI  SOLDI PORTATI DIRETTAMENTE AL SENATO . Dai verbali pubblicati su Repubblica si legge anche : Il commercialista Andrea Vetromile, offre riscontri significativi al racconto della compravendita del Senatore De Gregorio : “ Mi risulta che solo Lavitola abbia consegnato a De Gregorio 4-500 mila euro nella sede del parlamento, stavo con De Gregorio nel suo ufficio all’epoca della presidenza alla Commissione Difesa, quando si presentò Lavitola con una borsa che io sapevo essere piena di soldi. Quando Lavitola entrò, dopo i primi convenevoli, mi chiese di uscire. Quando rientrai, la scrivania di De Gregorio era piena di soldi “.

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.