ERRARE E’ UMANO, PERSEVERARE E’ DIABOLICO – Di Paola : “ Non siamo mica il Costarica “

Quando si parla di tagliare le spese per gli F35 si dimentica “che questo governo ha già fatto una riduzione molto importante” e strutturale delle spese. Lo dice, il ministro Di Paola, in vena di battute nei suoi ultimi giorni da tecnico e ministro che sarà ricordato, dopo Berlusconi-La Russa ricordati anche per tagli alle retribuzioni, come quello che taglia 40 mila Militari dei quali 12 mila giovani nei prossimi 3 anni, sottolineando che “in uno dei grandi paesi dell'Alleanza in Europa, non si può parlare confrontandosi, con tutto il rispetto, col Costarica*“.Di Paola ha poi ribadito che “nelle capacità militari sono incluse anche le capacità tipo F35”. Concludendo che “quanto alla riduzione, questo governo ha fatto già una riduzione molto importante. E non è che si può sempre dimenticare ciò che si fa prima e ricominciare tutto daccapo”.
Al ministro replica Rosa Calipari, vicepresidente dei deputati del Pd. “La priorità assoluta è il lavoro, naturalmente anche quello dei militari e degli addetti dell'industria della Difesa, Di Paola non può dimenticarlo. Il ministro pensa a paesi lontani ma, se guardasse più vicino, vedrebbe che tutti i paesi europei hanno drasticamente ridotto i bilanci della Difesa, un settore nel quale gli addetti hanno già pagato direttamente pesanti tagli“. (n.d.r.) Con i previsti  50 mila posti di lavoro tagliati nella Difesa , 40 mila militari, dal perseverante Di Paola e che il PD ha votato e farebbe bene a se stesso ( PD ) ed a Migliaia di Militari modificando profondamente  la Revisione dello strumento Militare votata negli ultimi giorni di un governo dimissionario.
*il Costa Rica, ha abolito le forze armate sessant’anni fa (il 1° dicembre 1948, ad opera di un personaggio politico mitico nell’America Centrale, José Figueres Ferrer, detto Don Pepe – in foto), dopo una guerra civile; e da allora non ci sono state né invasioni né guerre (pur l’America Centrale essendo un punto assai caldo del mondo). L’abolizione ha avuto in primis, come scopo, quello di destinare più risorse alla sanità e all’istruzione… (negli indici di sviluppo il Costa Rica è al 48° posto al mondo, mentre gli altri stati dell’America Centrale sono ben oltre i primi cento). Figueres Ferrer, José era un Politico costaricano (San Ramón 1906-San José 1990). Socialista democratico, nel 1948 capeggiò l’insurrezione popolare scoppiata dopo il tentativo dei comunisti di reinsediare il presidente R.A. Calderón a dispetto dei risultati elettorali che davano vincente O. Ulate. Dopo due mesi Calderón capitolò e F.F., leader del Partito di liberazione nazionale, guidò per 18 mesi la giunta al potere che scrisse una nuova Costituzione (1949), abolì le forze armate e diede il voto alle donne. Presidente della Repubblica dal 1953 al 1958 e poi dal 1970 al 1974, attuò riforme in campo sociale ed economico, ebbe buoni rapporti con gli Stati Uniti e aprì le relazioni diplomatiche con l’Unione Sovietica…. All'epoca non c'era Monti-Di Paola nè Economie speculative nè Banche che Governavano continenti, non c'era neanche Finmeccanica !

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.