I Ministri del Disonore : ” Via Subito Di Paola e Terzi “

Molto si può scrivere sulla vicenda marò e sulle capacità di alcuni ministri precedenti ed attuali , i tanti punti da chiarire dal giorno degli spari verso una barca indiana fino al rientro dei marò dopo le dichiarazioni sul “ non rientro “ . Molto ci sarà, purtroppo, ancora da scrivere o leggere nei prossimi giorni e mesi. Per ora ci limitiamo a riportare le parole di Davide Giacalone ( Il Tempo ) ed i titoli di alcuni delle decine di articoli e commenti sui giornali di oggi. Davide Giacalone in un articolo intitolato Esteri e Difesa Via subito i Ministri del disonore, tra l’altro scrive : “ Quella dei due marò è una storia vergognosa, i ministri di esteri e difesa dovrebbero andare via subito, difficile averne di altrettanto inetti, il disonore in cui hanno trascinato l’ Italia non ha precedenti”. “ al peggio non c’è mai fine, l’ Italia riesce ad essere in un solo colpo: colpevole, inaffidabile, corruttrice, ricattabile e calabrache”.
Dei  tantissimi altri articoli che trattano la vicenda, anche in modo critico verso Terzi e Di Paola, riportiamo solo i titoli :
LA REPUBBLICA, L'ONORE PERDUTO DELLA DIPLOMAZIA  di: FRANCESCO MERLO –  LA REPUBBLICA, MARO', PRESSING DI NAPOLITANO IL GOVERNO FA MARCIAINDIETRO “DEVONO TORNARE IN INDIA” – IL GIORNALE,MONTI UMILIA TUTTA L'ITALIA “I MARO' TORNANO IN INDIA” –  IL MESSAGGERO MONTI BOCCIA TERZI E DECIDE SALVI AFFARI PER SETTE MILIARDI – IL TEMPO, IL GOVERNO FA RETROMARCIA I “MARO'” TORNANO IN INDIA IL TEMPO, ESTERI E DIFESA. VIA SUBITO I MINISTRI DEL DISONORE
di: DAVIDE GIACALONE – L' UNITA', MARCIA INDIETRO DELL'ITALIA I MARO' TORNANO IN INDIA
IL FATTO QUOTIDIANO, L'INDIA CI METTE IN RIGA: I MARO' TORNANO A NEW DELHI
IL FOGLIO, MANCO' LA FORTUNA, NON IL DISONORE – IL MANIFESTO, ROMA CEDE ALLE PRESSIONI, FINISCE LA FUGA DEI FUCILIERI – LA REPUBBLICA, “NON RISCHIANO PIU' LA PENA DI MORTE GIUSTO LO STRAPPO, NON MI DIMETTO” Intervista a: GIULIO TERZI DI SANT'AGATA – GIORNO/RESTO/NAZIONE, “SEPOLTA LA NOSTRA CREDIBILITA' PEGGIO DELL'8 SETTEMBRE”
IL FATTO QUOTIDIANO, MEGLIO COSI', MA RESTA L'ERRORE di: ANTONIO PADELLARO.
In molti pensavamo che tra i peggiori ministri della Difesa ci fosse stato La Russa, ora è come minimo appaiato in classifica.  Tra i tagli di 50 mila posti di lavoro nella Difesa con tutte le conseguenze derivanti dalle leggi su Spending review e  Revisione Strumento Militare – Tra F-35 e vicenda Marò a qualcuno, che sembrava avviato ad altri e ben pagati  incarichi, fischieranno le orecchie.  

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.