Il T.A.R. Sicilia da ragione all'Appuntato "s" Rosario LUCCHESE

La notizia è che il collega, ma soprattutto mio amico fraterno, Rosario LUCCHESE, Appuntato dei Carabinieri, in servizio presso il Comando Provinciale di Agrigento, dopo anni di attesa potrà essere reintegrato nelle file del CO.BA.R. Sicilia.

Infatti nel 2007 il Comando Regione Sicilia aveva estromesso da Delegato della Rappresentanza Militare Siciliana il LUCCHESE, interpretando la norma che dopo 45 giorni di assenza per malattia lo stesso doveva decadere dal mandato.

Il Lucchese aveva fatto ricorso al TAR Siciliano, il quale il 23 marzo di quest’anno con una sentenza ineccepibile, specialmente nei contenuti (vi invito a leggerla attentamente) ha intimato all’Amministrazione Siciliana il reintegro dell’Appuntato Rosario LUCCHESE, nelle sue Funzioni di Rappresentante Regionale.

 Ricordo a me stesso che l’amico Rosario era stato il 2° eletto in Sicilia nella Categoria C.ri e App. e che la sua assenza dovuta al decadimento del mandato aveva portato situazioni di preoccupazioni per coloro (quasi un migliaio di colleghi Siciliani) che lo avevano acclamato durante le votazioni. 
 
Adesso mi aspetto dall’attuale Amministrazione dell’Arma Siciliana, il non procedere ad un eventuale Appello e l’immediato sviluppo burocratico al fine di integrare Il LUCCHESE come Delegato del CO.BA.R. Sicilia, posto che gli “toccava” di diritto, sia prima in fase elettorale, sia adesso con Sentenza del TAR.

Congratulazioni Rosario per la tua tenacia e il tuo coraggio.

Alessandro Rumore  – Fonte

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.