Segretario Commissione Difesa Senatore Battista : “si sospenda la riforma della rappresentanza in favore della concessione dei diritti sindacali ai militari ".

RAPPRESENTANZE MILITARI: IMPORTANTE SENTENZA CORTE EUROPEA DIRITTI UOMO 
ROMA, 13 NOVEMBRE – ''La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, con una recente sentenza, apre la strada, finalmente, ad una nuova rivoluzione: una rappresentanza autonoma e indipendente, sganciata amministrativamente e gerarchicamente dai Vertici Militari ''. Così il senatore Lorenzo Battista, segretario della Commissione Difesa, esponente del gruppo parlamentare per le autonomie, che, indirettamente replica alle parole del sottosegretario Gioacchino Alfano che nel rispondere all'interrogazione sulla possibilità di garantire anche ai cittadini militari la possibilità di costituire i propri sindacati, ha dichiarato, in sintesi, ''che quanto in discussione alla Camera è sufficiente''. Secondo Battista ''ciò è insufficiente anche alla luce della sentenza della Cedu''. Per questa ragione, fa presente il senatore triestino ''ho intenzione di presentare una mozione che contenga anche la sentenza della Corte Europea nei prossimi giorni per impegnare il governo a prendere atto del cambiamento e di favorirlo, senza più ricorrere a pannicelli caldi: si sospenda la riforma della rappresentanza in favore della concessione dei diritti sindacali ai militari”. Battista quindi conclude: “mi auguro ci sia presto l'occasione di riprendere una discussione aperta negli anni '70 e che ancora attende il suo compimento: il diritto universale dei lavoratori di essere rappresentanti, soprattutto perché eliminare per sempre le sacche di resistenza e silenzio che hanno affrontato le vittime di uranio impoverito, amianto o vaccini”. 

Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.