PENSIONI. Scivolo. Cessazione anticipata dal servizio, a domanda, e collocamento in ausiliaria per il 2016 degli Ufficiali e dei Marescialli dell’Esercito, Marina Militare e Aeronautica Militare

Sintesi della Comunicazione della Direzione generale del Personale Militare
Cessazione anticipata dal servizio, a domanda, e collocamento in ausiliaria per il 2016 degli Ufficiali e dei Marescialli (e gradi corrispondenti) dell’Esercito, della Marina Militare e dell’Aeronautica Militare ai sensi degli articoli 2229, commi da 1 a 5 e 2230 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66, recante “codice dell’ordinamento militare”. A seguito della direttiva n. M_D GMIL REG2016 0052459 del 1° febbraio 2016 sono stati redatti gli elenchi, in ordine decrescente di età anagrafica e, a parità di età, in ordine di anzianità di grado, degli Ufficiali e dei Marescialli che hanno presentato domanda di cessazione anticipata dal servizio ai sensi della normativa in oggetto ….  Al riguardo, si fa presente che, alla data odierna, i titolari del beneficio sono individuati nei primi 33 Ufficiali e 570 Marescialli compresi nei rispettivi elenchi. Si rende noto che tale contingente potrebbe subire un incremento –arrivando a 65 Ufficiali e 643 Marescialli– secondo la previsione dello schema di Decreto Legislativo recante Disposizioni integrative e correttive ai decreti legislativi 28 gennaio 2014, n. 7 e 8, già approvato, in esame definitivo, dal Consiglio dei Ministri in data 22 aprile 2016. Questa Direzione Generale provvederà a informare tempestivamente gli Enti/Reparti una volta che tale provvedimento normativo sarà emanato. 3. Per quanto precede, le domande presentate dai restanti Ufficiali e Marescialli non sono accolte. Quanto sopra a meno di revoche –prodotte entro il 30 settembre 2016, secondo quanto indicato al para 4., sottopara c. e d. della citata circolare del 1° febbraio 2016– delle domande a suo tempo avanzate da parte dei richiamati Ufficiali e Marescialli aventi titolo al beneficio, ovvero in caso di cessazione dal servizio dei medesimi per altra causa, avvenuta prima del collocamento in ausiliaria. Il verificarsi di tali circostanze comporterà l’ammissione al beneficio in oggetto del personale che negli elenchi di cui sopra occupi la posizione immediatamente successiva a quella dell’ultimo ammesso al beneficio. Ciò, sempre che la Direzione Generale sia informata della detta cessazione in tempo utile, non potendosi, come noto, disporre collocamenti in ausiliaria, a mente delle disposizioni in oggetto, oltre la data del 31 dicembre 2016. 4. La presente ha valore di comunicazione ufficiale dell’ordine di iscrizione negli elenchi allegati, quale risulta alla data odierna. Il personale destinatario del beneficio in argomento riceverà, comunque, apposita formale comunicazione di cessazione dal servizio dalla data indicata nell’istanza o a quella differita per eventuali esigenze di servizio. – 2 – Agli Ufficiali e ai Marescialli esclusi dall’applicazione del beneficio non verrà, invece, fornita alcuna ulteriore comunicazione, eccettuato il caso in cui essi subentrino nel titolo al collocamento in ausiliaria –per i motivi sopra menzionati– a coloro che attualmente sono compresi tra i primi 33 e 570 nominativi degli elenchi allegati. 
Il Capo Reparto Dirig. Dr. Andrea Fannini
 

Clicca qui per elenco sottufficiali



Related Posts

About The Author

Contatta la Sezione o Unità Coordinata a Te più vicina!Inviaci una e-mail o telefona per avere maggiori informazioni.

Militariassodipro.org
Vuoi le nostre news nella tua casella di posta?

Iscriviti alla nostra mailing list per ottenere informazioni interessanti e aggiornamenti.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.